Il Trofeo MonGOALfiera arriva alla terza edizione!

/, News/Il Trofeo MonGOALfiera arriva alla terza edizione!

Il Trofeo MonGOALfiera arriva alla terza edizione!

Bologna, 20 aprile 2016 – Illumia, Deutsche Bank, gli avvocati dell’ASD Toghe nel Pallone e La Mongolfiera Onlus hanno presentato oggi la terza edizione del torneo calcistico di beneficenza: “Il cuore scende in campo per il trofeo MonGOALfiera”, il cui incasso sarà interamente devoluto all’associazione volontaristica.

L’evento, che rientra nel programma di charity e promozione sociale sviluppato dalla divisione CSR di Illumia e in quello della Fondazione Deutsche Bank, ha ottenuto nuovamente il patrocinio dei Comuni di Bologna e Granarolo, di alcuni Corpi Armati e non dello Stato e, per la prima volta, del Bologna FC 1909.

Dopo il successo degli scorsi anni, all’edizione 2016 parteciperanno 15 squadre anziché 8, tutte appartenenti alle istituzioni, agli ordini professionali e alle aziende del territorio: Deutsche Bank, Illumia, FAAC, Avvocati, Commercialisti, Geologi, Psicologi, Giornalisti, Medici, Assicuratori, Guardia di Finanza, Esercito, Carabinieri, Polizia e Associazione La Mongolfiera Onlus.

Il fischio di inizio è previsto per il 26 aprile, allo Stadio Comunale di Granarolo.

La finale, invece, sarà ospitata a casa del Bologna FC 1909 e avrà luogo l’11 giugno con l’attesa “Partita delle Stelle”: una sfida tra una squadra di All Star del mondo calcistico e dello spettacolo e una selezione di giocatori del torneo a 11.  Per quest’ultima hanno già riconfermato la loro presenza il maestro d’orchestra Fio Zanotti e alcuni ex calciatori storici, tra cui Jonatan Binotto, Carlo Nervo, Michele Paramatti, Giancarlo Marocchi, Dario Hubner, Andrea Sussi e tanti altri ancora. Sostengono l’iniziativa e sono parte attiva del torneo anche Franco Baresi e l’arbitro internazionale Nicola Rizzoli.

Dopo il successo degli scorsi anni e, considerando la “vicinanza” al territorio e del territorio di questo Torneo, altre importanti realtà industriali hanno deciso di unirsi all’edizione 2016 fornendo il loro supporto, tra cui si menzionano FAAC, Coswell, Macron, Havaianas, Coop Reno, Cavicchi, Energonesco e tante altre ancora.

Inoltre, quest’anno anche il mondo dell’arte ha deciso di scendere in campo per La Mongolfiera e Contemporary Concept e Campogrande Concept si sono fatti promotori di una mostra d’arte che vede coinvolti 11 artisti, tutti risiedenti in Emilia Romagna, che con le loro opere, tutte legate al tema del rosso e blu, colori della squadra del Bologna FC 1909, fanno da ponte tra mondi tanto diversi ma anche tanto vicini, quando l’intento è quello benefico.

Gli artisti devolveranno due opere che verranno messe all’asta durante la cena di gala di fine Torneo del 16 giugno e devolveranno anche parte del ricavato delle vendite delle opere presenti alla mostra.

Protagonista di tutti questi eventi è La Mongolfiera Onlus che, oltre a promuovere una cultura dell’accoglienza e della disabilità che pone al centro la persona nella sua piena dignità indipendentemente dal suo stato di salute psicofisico, sostiene i minori svantaggiati e le rispettive famiglie, organizzando momenti di incontro informali ed erogando contributi e borse di studio attraverso il Bando “Giacomo”.

Marco Bernardi, presidente di Illumia S.p.A., dice: “Chi l’avrebbe mai detto che saremmo arrivati fino qui? Quando 3 anni fa Davide mi ha chiesto una mano nell’organizzazione di questo torneo l’ho fatto per amicizia, oggi per Illumia è un orgoglio partecipare a questo evento che dimostra che ogni persona ha un valore infinito che supera il proprio limite. Questo è vero per i bambini con disabilità, ma è un messaggio valido per chiunque. Non abbiamo potuto fare quindi a meno di condividere questa bellezza con i nostri compagni di viaggio in quest’anno: Il Bologna FC e la FAAC, che approfitto per ringraziare per la disponibilità.”

Deutsche Bank dice: “Quando abbiamo ideato il Torneo nel 2014, c’era tutta la volontà di far percepire, in maniera tangibile, l’importanza del sociale per il nostro istituto, legandolo molto anche al territorio. Adesso, a distanza di 3 anni, ci piace l’idea che questo stia diventando un evento/appuntamento, aspettato da molti, in cui la banca rinnova costantemente il suo impegno”

Avv. Augusto Bonazzi dice: “Come squadra degli avvocati siamo molto sensibili e presenti a tutti i momenti con carattere sociale della città, ma per questo Torneo abbiamo deciso di spingerci un po’ oltre, entrando fattivamente nell’organizzazione e nella promozione dello stesso, perché abbiamo toccato con mano la forza e l’unione che si sta generando ed espandendo, sempre di più, di edizione in edizione, oltre che il rapporto di sincera amicizia nato all’interno della sua organizzazione.”

Davide De Santis, presidente de La Mongolfiera Onlus, dice: “Non posso che essere grato della giornata di oggi e di quanto sta succedendo con il torneo Mongoalfiera. La cosa più bella è che questo evento sta diventando una cosa sempre più grande perché chi si coinvolge lo sente come proprio: chi è intorno al tavolo oggi lo testimonia, da Illumia a Deutsche Bank fino ai cari amici de Le Toghe nel Pallone. È come per il nostro tentativo di compagnia alle famiglie che vivono ogni giorno l’esperienza della disabilità: se non si parte da un’amicizia e da una condivisione non è possibile costruire qualcosa di vero e duraturo.”

scopri di più sul sito ufficiale

By | 2016-04-28T11:17:59+00:00 aprile 28th, 2016|Iniziative, News|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment

Pin It on Pinterest

Share This